Materiali

Tutte le mute umide, semistagne ed alcune stagne hanno una cosa in comune, il materiale di base, il NEOPRENE CELLULARE ESPANSO, una gomma sintetica dalle eccezionali caratteristiche chimico-fisiche: morbida, elastica e coibente, resistente al salino, all'ozono ed ai raggi ultravioletti, la cui qualità è il fattore principale che condiziona il buon risultato complessivo di una muta.
Il neoprene viene prodotto in lastre o fogli di diverso spessore, generalmente da 1mm a 10mm ; è proprio il suo spessore , assieme a pochi altri elementi aggiuntivi (spalmature, fodere speciali, confezione ecc.) che definisce la latitudine di impiego di una muta.
I fogli di neoprene si possono usare così come sono per confezionare una muta.
Generalmente sono fogli con una superficie liscia o zigrinata da un lato (esterno) e porosa, spaccata, dall'altro (interno). In questo caso la muta si dice senza fodera, liscia-spaccata.
Una muta così, se di buon materiale, risulterà estremamente morbida, elastica e confortevole, adatta però a specialisti ed esperti ( prevalentemente apneisti agonistici ) perchè presenta 2 inconvenienti: la difficoltà di vestizione e l'estrema fragilità.
ertanto, non potendola indossare così com'è perchè non scivola assolutamente sulla pelle vi sono 3 modi per infilarla:
•infilarla direttamente in acqua o per lo meno versandosi addosso o nella muta
•abbondante acqua
•cospargere l'interno della muta di abbondante talco;
•cospargere la muta o il corpo con acqua e shampoo.
Tutti e tre i sistemi presentano inconvenienti.
Il primo va benissimo in estate, ma in inverno, se non si dispone di acqua calda (doccia, thermos, ecc.) si rivela un po' masochista.

Il secondo presuppone che la muta sia asciutta e che ci sia sempre del talco a disposizione. 

Il terzo (il più usato) risulta il più veloce per indossare la muta ma di contro la rende instabile addosso, provocando delle piccole bolle che scostano la muta dal corpo rendendola meno calda.

Inoltre, un uso prolungato di questo sistema è per molte persone causa di dermatiti anche serie.
Per ovviare a tutto questo la tecnologia è venuta in aiuto ai sub, applicando al lato interno del neoprene una spalmatura di composizione metallica, molto scivolosa che elimina così le difficoltà di vestizione ed aumenta il potere coibente.

La muta così confezionata si dice liscia-spaccata spalmata.
Finora abbiamo parlato di mute confezionate con fogli di neoprene nudo; mute morbide, calde e confortevoli ma estremamente fragili, adatte solo ad esperti apneisti agonistici.
Per fortuna, per irrobustire i fogli di neoprene, vengono aggiunte una o due fodere:
nel primo caso si dice monofoderato, nel secondobifoderato.
Il monofoderato può essere di due tipi:monofoderato-spaccatose ha dal lato esterno la fodera e da quello interno il neoprene poroso oppure monofoderato-liscio se ha la fodera dal lato interno e neoprene liscio dal lato esterno.Il bifoderato, come dice la parola, ha le fodere da entrambi i lati. Nel neoprene foderato la differenza la fanno le fodere essendo queste ultime di diversa natura.
La più usata da tutti i produttori di mute, la fodera passe-partout, adatta sia come fodera esterna sia interna è il jersey di nylon, abbastanza robusta, economica e con una grande gamma di colori.
Poi esistono fodere esterne in lycra, poliestere, kanoko, materiale Super Elastico, idrorepellente, ecc.
Per l'interno ci sono i vari plush (felpati) più o meno metallizzati, le fodere ceramiche e il superelasticoL.PILE, fodera dalle eccezionali caratteristiche di elasticità e scivolamento per la vestizione, molto usata da noi ,Elios Sub.
Allo "scibile muta" bisogna aggiungere anche il SuperLiscio (FREEDOWN), fiore all'occhiello della nostra produzione, in pratica si tratta di un Liscio-spaccato con caratteristiche specifiche per l'apnea profonda.
LISCIO esterno: 20% più scivoloso in acqua (massima idrodinamicità) rispetto a tutti i Lisci in commercio attualmente - Maggiore resistenza al taglio ed alle abrasioni - Maggiore facilità di vestizione 
SPACCATO interno: 50% in più facilità di vestizione (rispetto al classico spaccato) 
NEOPRENE di Media densità: Tenuta termica in profondità - Maggiore controllo dell'assetto in discesa (riduzione dell'effetto schiacciamento).
Il neoprene è formulato diversamente a seconda delle condizioni in cui viene impiegato:
•il tipo morbido (Super Soft) per usi apneistici e immersioni a bassa profondità ;
•· il tipo medio per profondità medie;
•· il tipo H.D. per alte profondità .
Noi , alla Elios Sub , utilizziamo tutti e tre i tipi di neoprene e , producendo mute per ogni genere di immersione, possiamo soddisfare qualsiasi vostra necessità soddisfacendo anche le esigenze di coloro a cui serve direttamente il solo materiale : è infatti possibile acquistare da noi fogli di neoprene per qualsiasi uso.
La Elios Sub , a differenza di tutte le altre ditte , sviluppa la sua produzione su due linee:
linea PROFESSIONAL e linea ECOLINE.
Per la linea PROFESSIONAL vengono ricercati materiali scremandone i migliori tra i produttori al top a livello mondiale quali HEIWA, DAIWA, YAMAMOTO.
Parimenti , per la linea ECOLINE , vengono scelti i migliori materiali tra le ditte con una produzione più economica come SHEICO, DAN YU, JACO.

Le due linee si differenziano solo per i materiali, avendo una confezione perfettamente uguale.
La prima linea, PROFESSIONAL, è adatta e consigliata per un uso professionale (alta o media profondità ), immersioni sportive impegnate, apneisti agonistici ecc :
la seconda, ECOLINE , è consigliata per usi sportivi normali (bassa e media profondità ) ma anche per uso professionale a
seconda della specificità dei materiali:
Qualunque siano le vostre esigenze o necessità potete star certi che con una muta ELIOSavrete scelto il miglior materiale (per il vostro uso specifico), la miglior confezione (quella della ELIOS è quasi leggendaria) al minor prezzo.
Per coniugare al meglio queste tre qualità occorrono:
1 - una vastissima gamma di materiali come solo la ELIOS Sub vi può offrire; 
2 - costante controllo della produzione e lavorazione completamente artigianale 
( tutte le fasi sono realizzate a mano), niente di automatizzato.
3 - una grande passione per questo lavoro e per la subacquea in generale, passione che anima al massimo i titolari.

Tutte le mute umide, semistagne ed alcune stagne hanno una cosa in comune, il materiale di base, il NEOPRENE CELLULARE ESPANSO, una gomma sintetica dalle eccezionali caratteristiche chimico-fisiche:

  • morbida,
  • elastica e coibente,
  • resistente al salino, all'ozono ed ai raggi ultravioletti,

La cui qualità è il fattore principale che condiziona il buon risultato complessivo di una muta.

Il neoprene viene prodotto in lastre o fogli di diverso spessore, generalmente da 1mm a 10mm; è proprio il suo spessore, assieme a pochi altri elementi aggiuntivi (spalmature, fodere speciali, confezione ecc.) che definisce la latitudine di impiego di una muta.

SENZA FODERA, LISCIA/SPACCATA

I fogli di neoprene si possono usare così come sono per confezionare una muta; generalmente sono fogli con una superficie liscia o zigrinata da un lato (esterno) e porosa, spaccata, dall'altro (interno). In questo caso la muta si dice senza fodera, liscia-spaccata.

Una muta così, se di buon materiale, risulterà estremamente morbida, elastica e confortevole, adatta però a specialisti ed esperti ( prevalentemente apneisti agonistici ) perchè presenta 2 inconvenienti:

  • difficoltà di vestizione
  • estrema fragilità

Pertanto, non potendola indossare così com'è perchè non scivola assolutamente sulla pelle vi sono 3 modi per infilarla:

  1. infilarla direttamente in acqua o per lo meno versandosi addosso o nella muta abbondante acqua
  2. cospargere l'interno della muta di abbondante talco;
  3. cospargere la muta o il corpo con acqua e shampoo.

Tutti e tre i sistemi presentano inconvenienti.


Il primo va benissimo in estate, ma in inverno, se non si dispone di acqua calda (doccia, thermos, ecc.) si rivela un po' masochista.



Il secondo presuppone che la muta sia asciutta e che ci sia sempre del talco a disposizione. 



Il terzo (il più usato) risulta il più veloce per indossare la muta ma di contro la rende instabile addosso, provocando delle piccole bolle che scostano la muta dal corpo rendendola meno calda. 

Inoltre, un uso prolungato di questo sistema è per molte persone causa di dermatiti anche serie.


Per ovviare a tutto questo la tecnologia è venuta in aiuto ai sub, applicando al lato interno del neoprene una spalmatura di composizione metallica, molto scivolosa che elimina così le difficoltà di vestizione ed aumenta il potere coibente.



La muta così confezionata si dice liscia-spaccata spalmata.

MONOFODERATO E BIFODERATO

Finora abbiamo parlato di mute confezionate con fogli di neoprene nudo; mute morbide, calde e confortevoli ma estremamente fragili, adatte solo ad esperti apneisti agonistici.


Per fortuna, per irrobustire i fogli di neoprene, vengono aggiunte una o due fodere:
 nel primo caso si dice monofoderato, nel secondo bifoderato.


Il monofoderato può essere di due tipi:

  • monofoderato-spaccatose ha dal lato esterno la fodera e da quello interno il neoprene poroso;
  • monofoderato-liscio se ha la fodera dal lato interno e neoprene liscio dal lato esterno.

Il bifoderato, come dice la parola, ha le fodere da entrambi i lati. Nel neoprene foderato la differenza la fanno le fodere essendo queste ultime di diversa natura.

LE TIPOLOGIE DI FODERA


La più usata da tutti i produttori di mute, la fodera passe-partout, adatta sia come fodera esterna sia interna è il jersey di nylon, abbastanza robusta, economica e con una grande gamma di colori.


Poi esistono fodere esterne in lycra, poliestere, kanoko, materiale Super Elastico, idrorepellente, ecc.


Per l'interno ci sono i vari plush (felpati) più o meno metallizzati, le fodere ceramiche e il superelastico PILE, fodera dalle eccezionali caratteristiche di elasticità e scivolamento per la vestizione, molto usata da noi, Elios Sub.


Superskin blue Yamamoto hi perfomanceAllo "scibile muta" bisogna aggiungere anche il SuperLiscio (FREEDOWN), fiore all'occhiello della nostra produzione, in pratica si tratta di un Liscio-spaccato con caratteristiche specifiche per l'apnea profonda:

  • LISCIO esterno: 20% più scivoloso in acqua (massima idrodinamicità) rispetto a tutti i Lisci in commercio attualmente - Maggiore resistenza al taglio ed alle abrasioni - Maggiore facilità di vestizione 

  • SPACCATO interno: 50% in più facilità di vestizione (rispetto al classico spaccato) 
NEOPRENE di Media densità: Tenuta termica in profondità - Maggiore controllo dell'assetto in discesa (riduzione dell'effetto schiacciamento).

DENSITA' DEL NEOPRENE

Il neoprene è formulato diversamente a seconda delle condizioni in cui viene impiegato:

  • il tipo MORBIDO (Super Soft) per usi apneistici e immersioni a bassa profondità;
  • il tipo MEDIO per profondità medie;
  • il tipo HD - ALTA DENSITA' per alte profondità.

Noi, alla Elios Sub, utilizziamo tutti e tre i tipi di neoprene producendo mute per ogni genere di immersione.

Possiamo soddisfare qualsiasi vostra necessità soddisfacendo anche le esigenze di coloro a cui serve direttamente il solo materiale: è infatti possibile acquistare da noi fogli di neoprene per qualsiasi uso.


La Elios Sub, a differenza di tutte le altre ditte, sviluppa la sua produzione su due linee principali:

  1. Linea PROFESSIONAL
  2. Linea ECOLINE

LINEA PROFESSIONAL

Per la linea PROFESSIONAL vengono ricercati materiali scremandone i migliori tra i produttori al top a livello mondiale quali HEIWA, DAIWA, YAMAMOTO.
 Questa linea è consigliata per un uso professionale (media o alta profondità), immersioni sportive impegnate, apneisti agonistici ecc

LINEA ECOLINE

Parimenti, per la linea ECOLINE, vengono scelti i migliori materiali tra le ditte con una produzione più economica come SHEICO, DAN YU, JACO.

 La seconda linea è consigliata per usi sportivi normali (bassa e media profondità ) ma anche per uso professionale a
 seconda della specificità dei materiali.

Qualunque siano le vostre esigenze o necessità potete star certi che con una  MUTA ELIOS avrete scelto il miglior materiale (per il vostro uso specifico), la miglior confezione (quella della ELIOS è quasi leggendaria) al minor prezzo di mercato.


Per coniugare al meglio queste tre qualità occorrono:


1 - una vastissima gamma di materiali come solo la ELIOS Sub vi può offrire;


2 - costante controllo della produzione e lavorazione completamente artigianale 
( tutte le fasi sono realizzate a mano), niente di automatizzato;

3 - una grande passione per questo lavoro e per la subacquea in generale, passione che anima al massimo i titolari.

 

    Tanti ci provano.....  ma nemmeno "LORO" ci sono riusciti !

    Le mute ELIOS sono proprio inimitabili.