Prenotiamo il futuro

HydrorepellentBlackElios

L’evoluzione della tecnologia aggiunge sempre delle novità nel campo dei tessuti e del neoprene che è importante valutare ed applicare sulle mute.

Noi da sempre siamo stati in prima linea nella ricerca e sviluppo di materiali che poi successivamente si sono affermati nel panorama mondiale della subacquea, ed oggi ci focalizziamo sui nuovi tessuti idrorepellenti che si stanno inserendo sul mercato.

Da alcuni anni a questa parte, abbiamo introdotto sulle nostre mute la fodera idrorepellente su capi destinati alla pesca inizialmente, poi all’apnea e successivamente alle immersioni con le bombole.

È stata un’evoluzione continua, passo dopo passo, in collaborazione con i produttori di noprene e prendendo spunto dai prodotti nati per lo sci, stiamo raggiungendo un’elevato standard qualitativo, con caratteristiche di idrorepellenza, durata nel tempo e scivolosità in acqua sempre migliori.

Dopo le prime apparizioni con risultati incoraggianti su tessuti standard ma non ancora al top, la nuova generazione di fodere in lycra hanno permesso un vero passo avanti nell’ efficacia del prodotto, un nuovo step che pone il prodotto al vertice dei materiali in neoprene, con le seguenti caratteristiche principali:

  1. Migliore effetto idrorepellente del 20% rispetto alla versione Hydro nylon
  2. Maggiore durata nel tempo del 30% rispetto al precedente
  3. Migliore elasticità
  4. Incremento di idrodinamicità (migliori performance per un coefficiente di penetrazione idrodinamica ridotto del 15% rispetto alle mute foderate standard)
  5. Aumento tenuta termica durante gli spostamenti in barca grazie alla riduzione della perdita di calore determinata dalla muta bagnata esposta al vento.
  6. Nuove colorazioni Mimetiche che sono in perfetta sintonia con le linee di tendenza moderna


Queste qualità saranno il nuovo punto di riferimento e la base per le mute del futuro, dove si combinano le qualità delle mute liscie (massima idrodinamicità ma anche grande fragilità) e le mute foderate (robustezza, ma minore tenuta termica durante gli spostamenti in gommone), con innegabili vantaggi per il pescatore, l’apneista o il sommozzatore.

La scelta del materiale per la vostra prossima muta è diventata oramai sempre più varia ed articolata, quasi difficile per la vastità di soluzioni, ma noi vi suggeriamo sempre di farvi consigliare da chi se ne intende perché ciò può determinare l’importante differenza tra l’acquisto di una buon prodotto o di una muta eccezionale.

Continuate a seguirci sul nostro sito e su facebook dove inseriremo le novità del momento, e scriveteci per avere informazioni o dettagli alla nostra mail info@eliossub.com

La storia scrive di noi per ciò che si è fatto e non possiamo modificarla, ma il futuro scriverà per noi se riusciremo a prevederlo e cambiarlo.