Come riparare una muta in quattro mosse.

Quando si fanno immersioni può capitare di dover far fronte a spaccature e tagli improvvisi della propria muta da sub.

In particolare le mute lisce e spaccate sono quelle più delicate: queste situazioni di emergenza si verificano soprattutto quando si pratica pesca in apnea, si è sempre in movimento e ci si trova spesso a contatto con gli scogli.

In alcuni casi, non c’è nulla da fare se non sostituire la muta, altre volte invece è possibile eseguire delle “riparazioni di emergenza” .

Vediamo come farlo in quattro semplice mosse.

collaStep numero 1: acquista una colla bicomponente.

Recati in un negozio specializzato nella vendita di prodotti per immersioni o di nautica ed acquista una colla bicomponente, solitamente utilizzata per riparare i gommoni, un catalizzatore per far asciugare in fretta la colla e del neoprene liquido.


Un’alternativa alla colla bicomponente è il neoprene liquido, tuttavia io ti consiglio di non utilizzarlo da solo in quanto ha una presa minore.

 

mix

Step numero 2: miscela il neoprene liquido e la colla bicomponente.

Prima di iniziare la riparazione, in una ciotola di metallo versa un po’ di colla bicomponente, una piccola dose di neoprene liquido e qualche goccia di catalizzatore.

Amalgama il tutto utilizzando del diluente.

 

pennello iconaStep numero 3: ripara i graffi ed i buchi con l’aiuto di un pennellino da pittura.

Dopo aver preparato la nostra colla speciale ti consiglio di agire velocemente, in quanto il composto creato si asciuga velocemente data la presenza del catalizzatore.

Prima di applicare la colla pulisci con cura le parti da riparare; successivamente con l’aiuto di un pennello da pittura ripara i graffi e le eventuali lacerazioni.

Puoi utilizzare la colla creata anche per applicare un rinforzo sternale oppure per applicare pezze di neoprene per rinforzare altri punti deboli della muta.

 

pesoStep numero 4: esercita una leggera pressione durante l’asciugatura.

Dopo aver riparato le piccole lacerazioni, esercita una leggera pressione per tutto il tempo che occorre all’asciugatura ed il gioco è fatto: sei pronto per la tua prossima immersione!